La Multivisione come strumento di conoscenza 2021-03-11T11:03:03+02:00

Project Description

Multivisione

Video-installazione per il Museo Diocesano di Milano

La comunicazione dei valori di cui il Museo Diocesano si fa portatore inizia sulla soglia d’ingresso: è pensando ai primi passi che il visitatore compie, varcandola, che hanno preso corpo forme ed essenza della Multivisione.

La visualizzazione simultanea multipla di videoclip, immagini e suggestive ricostruzioni tridimensionali, unitamente a sintetici ma esaustivi headlinesdei contenuti da esprimere, prepara il pubblico alla visita al Museo: i tre silenziosi filmati, proiettati in sincronia, raccontano per immagini e brevi incisi scritti la storia e la natura della Diocesi ambrosiana e del Museo Diocesano.

La Multivisione scorre ciclicamente, guidando l’attenzione lungo un innovativo viaggio virtuale per la conoscenza delle figure fondamentali, dei temi, degli avvenimenti e dei luoghi.

La Multivisione si è concretizzata trasformando l’intera ampiezza della parete di fondo del primo corridoio in un tessuto elettronico dinamico. In tale contesto, essa fornisce subito una prima chiave di lettura utile a non smarrire il filo conduttore poi, durante la visita.

La Multivisione è posizionata affinché sia visibile dalla biglietteria e dal bookshop, per fruirne anche eventualmente in coda, nel tempo di attesa, o durante gli acquisti.

Grazie all’azione di fundraising svolta dal team di Blu Oberon, che ha ideato e prodotto la video-installazione, il Museo Diocesano ha potuto contare sulla sponsorizzazione tecnica di HP.

Cliente: Fondazione Sant’Ambrogio

Location: Museo Diocesano di Milano

Partner: HP

Altri media:
www.museodiocesano.it